SOUND ON SCREEN

  •  
  •  
  •  
  •  

AUDIO-VISION: FILM IMPERDIBILI SULLA MUSICA

Il cinema, è un desiderio molto forte di coniugare l’immagine con il suono. (David Lynch)

La sera del 6 ottobre 1927, con la proiezione a New York dell’anteprima assoluta del film “Il cantante di jazz” di Alan Crosland, il cinema acquista la parola.

Con il sonoro la settima arte si completa e accresce la sua veracità: all’occhio, organo esclusivo, si affianca l’orecchio, senso della profondità.

Alle immagini si aggiunge un quid di concretezza acustica, non dissimile da quella attraverso la quale si rivela a noi la vita nella sua molteplicità.

E così era inevitabile che la musica, in quanto flusso sonoro che esprime i sentimenti in tutte le sfumature e tonalità, si congiungesse con il susseguirsi delle immagini, ora come complemento, ora come oggetto, causa e fase dell’azione.

Già poco dopo la nascita del cinema, essa diviene un elemento centrale, accompagnando la narrazione, e già dalla fine degli anni ’20 e l’inizio dei ’30 i lungometraggi vengono supportati dalle prime colonne sonore.

Nel corso del tempo la musica assume sempre più importanza, contribuendo al significato stesso del narrato e a generare emozioni di vario tipo, fino ad arrivare a trascendere il concetto stesso di cinema, diventandone il fulcro in quei film che parlano il linguaggio del pentagramma nel vero senso della parola.

Noi con questa rassegna vogliamo offrirvi proprio quei film che, indifferentemente dal genere, raccontano la musica, che ci parlano di essa in modi anche molto diversi tra loro ma, soprattutto, che ne colgono l’essenza.

Un’altra preziosa occasione per venire a gustare appieno il nostro innovativo sistema di riproduzione e amplificazione naturale e tridimensionale “HOLOS” (Ing. Fabio Brugnoli)!

La musica è il 50% di un film. (George Lucas)

++++++++++++++++

IL PROGRAMMA

AMELIA (TR)

BIBLIOTECA COMUNALE LUCIANO LAMA

SALA CONTI PALADINI

Largo Caduti delle Stragi di Nassiriya e Kabul, 1

Giovedì 19 dicembre – ore 21.00

QUADROPHENIA

Regia di Franc Roddam

 Con Phil Davis (II), Daniel Peacock, Kate Williams (II), Toyah Wilcox, Mark Wingett, Leslie Ash

 Gran Bretagna, 1979, durata 115 min. – v.o.sott.it.

Londra, anni ’60. Lambrette, anfetamine, parka, scontri sulle spiagge tra mods e rockers. La Gran Bretagna post bellica e la musica soul. L’esplosione di rabbia adolescenziale di una generazione che vuole provare a vivere scrivendo da sola il proprio futuro e cede infine alla disillusione.

Tutto racchiuso in un film straordinario, diretto da Frank Roddam, che attinge linfa vitale e canzoni dall’omonimo album capolavoro degli Who, uno dei 10 dischi più importanti della storia del rock. Con un giovane Sting nel ruolo di Ace, uno dei protagonisti del film.

40 anni di ‘Quadrophenia’, il film che racconta l’Inghilterra che non c’è più”. https://www.rollingstone.it/

“Quadrophenia” fu l’ultimo vero lavoro degli Who. Lo considero un album epocale e per questo ho voluto portarlo nel nuovo millennio. Pete Townshend

———————–

Venerdì 20 dicembre – ore 21.00

QUASI FAMOSI

Regia di Cameron Crowe

Con Frances McDormand, Jason Lee, Billy Crudup, Patrick Fugit, Kate Hudson, Zooey Deschanel

 USA, 2000, durata 120 min. – v.o.sott.it.

Nel 1973 il quindicenne Russell Hammond conosce la band musicale Stillwater in occasione di un’intervista per la rivista Rolling Stone. Per sfuggire al suo mondo e ad una madre ossessiva Russell parte in viaggio con la band, un viaggio che avrà molto da insegnargli su cosa significa costruire una nuova famiglia da zero.

“Il film di Crowe è allo stesso tempo un film sulla musica, sulla memoria storica, uno sguardo consenziente verso i modi di vita alternativi, il ribellismo antiborghese e la controcultura, un inno agli slanci, agli ideali e alle allucinazioni dell’epopea rock. Ovvio che la colonna sonora (bellissima) sia motore e forza vitale d’un film mai iconografico né iconoclasta”. (Fabio Bo, ‘Il Messaggero’, 27 aprile 2001)

Golden Globe 2001 come Miglior Film Brillante e a Kate Hudson come Migliore Attrice Non Protagonista. Oscar 2001 per la Migliore Sceneggiatura Originale a Cameron Crowe. Seguono anche una serie di premi indipendenti, dove trionferanno Hudson e McDormand, la sceneggiatura e il film.

Credi che Mick Jagger possa continuare a fare la rockstar anche a 50 anni? Dennis Hope

+

Allora Russell, che cosa ti piace della musica? William

Tanto per cominciare… tutto! Russell

———————

Sabato 21 dicembre – ore 21.00

QUANDO L’AMORE BRUCIA L’ANIMA

Regia di James Mangold

Con Joaquin Phoenix, Reese Witherspoon, Ginnifer Goodwin, Robert Patrick, Shelby Lynne

 USA, 2005, durata 136 min. – v.o.sott.it.

Johnny è un ragazzino che vive in Arkansas durante l’epoca della Depressione, è il figlio di un mezzadro, che ha imparato a cantare grazie ai gospel di sua madre. Da adulto riuscirà a diventare un cantante folk e rock impegnato in tour scatenati con pionieri del rock and roll come Elvis Presley, Carl Perkins, Roy Orbison, Jerry Lee Lewis e Waylon Jennings, e terminando la sua corsa con l’indimenticabile concerto del 1968 alla prigione di Folsom.

Tratto dai libri Man in Black, di Johnny Cash, e Cash: An Autobiography, ancora di Cash e Patrick Carr, la pellicola ricevette una grande accoglienza di critica e di pubblico, aggiudicandosi 3 Golden Globe nella categoria “musical/commedia” e cinque nomination agli Oscar 2006, di cui uno solo poi conquistato dalla protagonista Reese Witherspoon.

Ti vesti di nero perché non hai trovato nient’altro da mettere, hai scoperto il tuo sound perché non suoni bene e hai cercato di baciarmi perché non volevi.. dovresti prenderti qualche responsabilità una volta ogni tanto John.. June Carter (Reese Witherspoon)

++++++++++++++++

NOTE

Ingresso con tessera OV 2019 e sottoscrizione

+++++++++++++++++

Dì un po’, quanti anni hai?

18

Anch’io! Ma in realtà quanti ne hai?

17

Anch’io! Ma veramente quanti ne hai?

16

Anch’io! È proprio vero che la verità suona diversa…

Ne ho 15

Dialogo tra William Miller (Patrick Fugit) – Penny Lane (Kate Hudson) nel film Quasi famosi


  •  
  •  
  •  
  •